Il Risveglio

tears

Entro in camera per prepararmi e andare all’università , sento singhiozzare. Mi accorgo che Chiara sta piangendo.

Mi avvicino a lei per capire. Provo a chiederle come sta, perché piange. Lei non mi risponde e si chiude ancora di più in se stessa. Mi siedo accanto a lei, prendo le sue mani, la guardo negli occhi. Non sono mai stati così grandi. Riformulo la domanda mentre le stringo le mani:

– mi dici che cos’ hai?

Niente, risponde lei scuotendo la testa.

-se è per via di quello che è successo stanotte stai tranquilla, sono solo un po’ scossa e disorientata, tra noi non è cambiato nulla.

A quel punto i suoi singhiozzi si accentuano e abbassa lo sguardo mentre si avvicina cercando la mia spalla.

Mi viene istintivo asciugarle le lacrime. Chiara posa la sua mano sulla mia, spingendola forte a sé, su quel viso morbido e radioso che sembrava non aver mai conosciuto il pianto, la bacia

Prova a parlare nonostante il dolore la stia soffocando. Tra un singhiozzo e l’altro Chiara mi fa capire cosa la faccia soffrire così tanto…

tears 2

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...