Io e Chiara

pub

La serata scorre come tutte le altre, come sempre. Monotona noiosa. Metà della gente che siede al tavolo nemmeno la conosco, sono compagni di corso di Teresa. Lei è sempre in fissa con le grandi adunate, sembra quasi che un grande gruppo sia sinonimo di divertimento, io invece mi sto veramente annoiando, poi, sto sfigato che mi siede affianco non fa altro che guardarmi con quell’aria da stoccafisso. Almeno si è offerto di pagare da bere. Tra affitto, università e spese varie a momenti non ho nemmeno i soldi per le sigarette.

water-blonde-drinking-pour-gif-diet.gif

Sono già alla terza vodka e comincio a sentire gli occhi pesanti. Non si riesce nemmeno a parlare, musica alta, voci sovrapposte, una bolgia inaudita… Finisco la vodka ed esco a fumare una sigaretta. Fuori dal pub incontro il mio ex con la sorella e alcuni suoi amici.

bestfriend-dark-darkness-drugs-Favim_com-2563717Fumiamo e scambiamo quattro chiacchiere. Mi racconta di come sia diversa da me la sua nuova fidanzata e della complicità che non riesce a ritrovare con nessun’altra. Prendo in prestito la sua birra, è quasi piena. Più che un prestito è un esproprio coatto tant’è che la finisco. Intanto il tempo passa ma almeno con loro mi faccio quattro grasse risate e posso avere un dialogo.

14052331_2160880310802956_1616992385_n

 

Saluto la mia ex cognatina abbracciandola e attaccandomi di peso rischiando di far cadere anche lei, un bacio al mio ex e torno dentro…

 

 

Forse il caldo, forse le grasse risate, la testa si fa più pesante. Cerco di raggiungere la toilette senza far vedere agli altri le mie condizioni pietose. Un passo alla volta e raggiungo il bagno. Una volta dentro mi appoggio al muro e respiro profondamente. Sto veramente male. Chiara, forse accortasi del mio malessere e non vedendomi tornare mi raggiunge in bagno e preoccupata mi chiede come mi sento. Biascico poche confuse parole e allora Chiara cerca di farmi tornare in me sciacquandomi il viso con dell’acqua fresca.fff

Recuperate un po’ di forze torno al tavolo, faccio un po’ la disinvolta e prendo in prestito l’ampio calice di vino dello stoccafisso. Faccio per bere ma dopo un paio di sorsi improvvisamente perdo i sensi accasciandomi a terra e versandomi tutto il vino addosso. Mi trovo improvvisamente circondata da un capannello di curiosi. vbbbb.jpgTeresa cerca di ricompormi perché nella caduta un seno mi è schizzato fuori dalla maglietta, qualcuno mi fa aria sventolando un menù e Chiara mi riporta tra i vivi con due sonore sberle… Decide che la serata finisce lì, mi porta fuori dal pub e mi carica di peso in macchina. Da lì in poi il blackout totale …

Annunci

Un pensiero su “Io e Chiara

  1. Pingback: Io e Chiara | Quello che non sai di lei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...